CENNI SULL’ISLAMISMO

In una democrazia non è possibile fare distinzioni religiose. Forse stiamo facendo una guerra (religiosa) tra poveri.
La lettura del Corano non deve essere interpretata in un modo integralista; è una religione monoteista come quella cattolica. Come disse un grande: la religione è l’oppio dei popoli, questo ci deve far riflettere.
Non mettere alla gogna ogni atto religioso differente da quello che viene professato. Anche la religione cattolica ha avuto ed ha le sue pecche ed il suo integralismo nei secoli.Cerchiamo di essere all’altezza della situazione, di avere un’intelligenza tale da non creare isterismi religiosi. Ogniuno di noi deve professare la sua religione senza costrizione di alcun genere.
redatto da Pino Cerasa
Annunci