A Civo terza edizione per la Giornata ecologica comunale

Ciascun gruppo ha portato avanti il progetto descritto nella convenzione stipulata con l’Amministrazione.

 

Domenica 24 giugno nel comune di Civo si è svolta la giornata ecologica comunale, terza edizione dopo quelle degli scorsi anni. Siamo giunti al terzo anno di collaborazione tra il comune di Civo e il terzo settore presente e operante sul territorio comunale, è un traguardo importante che ha fatto crescere insieme il territorio e i suoi abitanti o frequentatori.

LE FRAZIONI
In questa giornata ciascun gruppo ha portato avanti il progetto descritto nella convenzione stipulata con l’amministrazione, lavorando per riordinare, ripulire e abbellire tutte le 14 frazioni coinvolte. Ogni gruppo, armato di rastrelli, scope, pale, decespugliatori e tutto il necessario, si è impegnato nella pulizia delle piazze e delle strade interne ai centri abitati nonchè dei sentieri o di aree pubbliche.
BENE PUBBLICO
La giornata ecologica è importante per rendere tutti coscienti che siamo un’unica realtà, nonostante le numerose frazioni e che quando ci si impegna per il “bene pubblico” lo si fa per tutti, senza distinzione di residenza. Per rafforzare questa identità unitaria, come di consueto l’amministrazione comunale ha offerto a tutti i volontari la cena, preparata quest’anno dagli amici della parrocchia di S. Caterina di Cevo. Alle 19.00 in punto tutti coloro che durante la giornata hanno prestato il loro servizio volontario si sono ritrovati presso il campo sportivo di Cevo, soddisfatti del lavoro svolto. Al termine della cena il Sindaco Massimo Chistolini ha consegnato la prima parte del contributo, derivante dalla convenzione, spettante a ciascun gruppo.
L’IMMAGINE
Nella foto in allegato, insieme al Sindaco, i presidenti di tutti i gruppi di volontari; partendo da destra troviamo: Bruno Re per il gruppo Alpini di Civo e Dazio, Enrico Molta per l’associazione Abitanti di Cadelpicco e Bedoglio, Luca Bonetti per l’associazione Serone Vivo, Settimio Baretta per il Gruppo Sportivo S. Giacomo di Roncaglia, Italo Busnarda per il Consorzio Cerido Case Vecchie, Renzo Mastinelli per il Consorzio interpoderale frazionisti di Civo, Ermanno Molta per il Coro Alpi Retiche, Paolo Chistolini per la Cooperativa Agricola Terrazze Retiche, Christian Molta per il Consorzio Miglioramento strade Gone e Fontanili, Stefano Scamoni per il Consorzio di Ledino, Antonio Ciapponi per l’Associaizone Amici di Roncaglia, Giuliano Larice per il Comitato Salviamo la nostra Chiesa di S. Croce, Alfredo Margnelli per l’associazione Amici di Regolido, Massimiliano Mainetti per l’Associazione Cevo C’è, Giuseppe Motta per il Consorzio Montano di Rigorso, Michele Dell’Avo per l’Associazione Amici di Cadelsasso, Eugenia Borghisani per il Comitato pro Chiesa di Naguarido e Vallate
Fonte: Comune Civo
Annunci