DSCN0118

                                                                                     Natale 2013

In queste giornate natalizie tutto il mondo cattolico è in festa. Ma festa per chi ?. La nascita del Redentore ha una sua valenza mediatica molto significativa: dovremmo essere di esempio per un mondo migliore, essere di supporto ai più deboli, confrontarci  con persone  appartenenti ad altre ideologie e religioni, essere umili e disposti ad ogni sacrificio per il bene comune. Ma tutto questo è realizzabile?. Nel mondo vi è disparità, vi è prevaricazione nel comportamento non più consono alle buone aspettative. I mass media ci hanno indotto a smembrare le buone proposte ed a dividerci creando terreno fertile pei i loro scopi illeciti, dando così luogo ad una guerra tra poveri. Papa Francesco ha più volte ricordato al mondo cattolico e non di essere uniti nello svolgere una missione umanitaria dando aiuto morale e rispetto a quelle categorie di persone che soffrono per l’indifferenza degli uomini. (speriamo non sia pura utopia).

Cosa vuole che si dica!

Augurando un buon Natale, non si limiti a fare del bene solo in queste giornate, ma essere capaci di dimostrarlo per sempre.

Annunci