Riunione del 4 novembre

Post n°300 pubblicato il 05 Novembre 2015 da centocellestorica
 

Si è riunito il CDQ alle ore 17.30 presso la scuola Fausto Cecconi, nella saletta concessaci dal Presidente del Municipio e dall’Assessore alla Cultura, anni orsono.

Il primo a prendere la parola è stato Carlo C. che ha fatto una sintesi dell’incontro di mercoledì scorso presso la sede di Via Torre Annunziata, tra le Associazioni di Centocelle e l’Assessore Pietroletti, in cui si è discusso prevalentemente delle tematiche relative al parco Madre Teresa di Calcutta, e delle varie proposte per migliorarne la fruibilità pervenute dai presenti.

Poco o niente invece per quanto riguarda il Parco Archeologico di Centocelle, che per mole (130 ettari) e per vocazione (archeologico e urbano) non può essere paragonato al parco Madre Teresa di Calcutta (pochi ettari, simile ad un giardino di quartiere).

Alla riunione è stato presentato un architetto anglosassone, del quale i presenti non ricordavano il nome.

Sulla scia della presentazione, Bruno L. ha lamentato che, tuttavia, in queste riunioni le tematiche a noi care non vengono sostenute a sufficienza dalle altre associazioni, più impegnate sui loro temi, ma che per i quali chiedono il sostegno dei presenti.

Fiorella C. ha voluto invece rimarcare che una delle ultime uscite pubbliche di marino sindaco ha avuto per oggetto l’inaugurazione di un ponte pedonale a Fidene, lamentando che le difficoltà vengono frapposte solo per quello che il nostro CDQ chiede, da anni, con forza.

Antonio L. ha rimarcato, sostanzialmente, che spesso si realizzano interventi parziali, come quello eseguito in questi giorni in via Tor de Schiavi.

Silvio B. ha preso la parola per far presente che dovremo essere più incisivi nel sostenere le nostre proposte, poiché è “normale” che gli altri sostengano le loro… in merito al ponte, è evidente che sia boicottato dalle persone che occupano un posto di rilievo nelle Istituzioni locali, anziché sostenerlo, come invece sarebbe auspicabile, anche alla luce dell’impegno di Monica Cirinnà e di Gemma Azuni che nella precedente consiliatura comunale avevamo ottenuto l’impegno della Giunta Capitolina alla realizzazione.

Pino C. fa presente che chiamerà quanto prima il Presidente Palmieri per l’appuntamento necessario e concordato relativo allo sviluppo della tematica “Centro Culturale”, poi dà lettura delle ultime e.mail: quella dell’opportunità di un confronto con Legambiente per raccordare l’ipotesi del Museo e dell’ecomuseo, e l’iniziativa che si sta per intraprendere, grazie al contributo del dott. Umberto Pompili.

Quest’ultima, in sintesi, consiste nell’opportunità di avviare un ciclo di incontri in materia di prevenzione sanitaria. Pino C. si è assunto l’onere di contattare al riguardo (quanto prima) la Direttrice della scuola Cecconi per chiederle la disponibilità del locale a tal fine, in caso contrario provvederemo cercando altrove spazi idonei.

Il dott. Pompli, presente all’incontro, ha illustrato con maggior dettaglio la proposta, indicando alcune tematiche che possono essere trattate: comportamenti virtuosi per la prevenzione cardiovascolare, prevenzione oncologica, dermatologica, pediatrica.

Maria Grazia B. intende coinvolgere nel progetto il centro anziani, mentre Pino C. si interfaccerà con i gruppi parrocchiali di San Felice. Inoltre propone un gemellaggio tra il nostro CDQ e quello di Campo di Carne, recentemente costituitosi.

In ultimo Eleonora G. comunica che è previsto, in serata, presso la sede di via Torre Annunziata, un breve corso formativo in materia di primo soccorso, tenuto da personale specializzato per le ore 21, e che sarà ritetuto allo stesso orario mercoledì prossimo.

Non avendo ulteriori argomenti da trattare, ed essendosi protratto l’orario oltre il consentito, la riunione è stata formalmente chiusa.

Annunci