Nella notte frana in Val di Mello  Cadono sassi vicino al camping

 

 

Nella notte frana in Val di Mello

Cadono sassi vicino al camping

Paura tra gli ospiti della struttura, i detriti rimossi subito per pulire anche l’unica strada.

Frana in Val di Mello, sfiorato il campeggio all’imbocco della vallata. Nuovo smottamento nel cuore della riserva della Valmasino, dove nella notte fra giovedì e venerdì la montagna ha ceduto al peso delle forti piogge scaricando a terra circa quattro metri cubi fra massi e fango.

I detriti sono finiti a due passi dal campeggio Grownd Jack che si trova sotto il ristoro Gatto Rosso, nell’area di parcheggio e sull’unica strada della zona. Vicino ma, fortunatamente, non troppo. Infatti i campeggiatori non sono stati interessati dalla frana, sebbene abbiamo vissuto momenti di tensione, com’è comprensibile sia stato per chi sentito l’inquietante temporale dell’altra notte da sotto una tenda.

L’acqua, che è caduta copiosa e ininterrotta sino a ieri mattina, ha, invece, fatto la sua parte allagando parte della zona vicina allo smottamento . Subito la protezione civile con i tecnici e la vigilanza comunale sono intervenuti per accertarsi della situazione.

«L’intervento di oggi – spiega il sindaco Domenico Iobizzi, anch’egli sul posto ieri mattina – ha permesso di rimuovere i sassi rotolati sul parcheggio e lungo il tracciato sul quale, in ogni caso, non è mai stato compromesso il passaggio».

Annunci