Melloblocco affonda il sindaco Iobizzi

 

 

Melloblocco affonda il sindaco Iobizzi

Val Masino, cinque consiglieri di maggioranza hanno presentato le dimissioni seguiti dal primo cittadino.

 

Dimissioni in blocco in Valmasino: fuori dal municipio il sindaco e metà dei consiglieri. Per il Comune della Bassa Valle si prospetta quindi il commissariamento. Dopo le polemiche sul Melloblocco, l’amministrazione si è spaccata, ma in attesa dei passaggi ufficiali, che saranno comunicati stamattina in Prefettura, né l’una, né l’altra fazione ha intenzione di mollare la guida del Comune. Sia il primo cittadino, sia i consiglieri dimissionari annunciano di volersi rimettere in gioco. E la campagna elettorale potrebbe partire subito visto che i tempi tecnici permetterebbero al Comune di andare al voto già in primavera.

La situazione ha iniziato a scappare di mano al termine della passata edizione del Melloblocco, il più grande raduno internazionale di bouldering che si tiene sui massi della Val di Mello e Valmasino. Iniziativa messa alle strette quest’anno dalla frattura fra l’amministrazione e gli organizzatori della manifestazione, l’Associazione operatori economici della Valmasino, cadendo a domino sulle altre quarantacinque iniziative che in un anno vengono predisposte dallo stesso sodalizio e sull’altra manifestazione sportiva di punta, il trofeo Kima.

Annunci