Olimpiadi 50&Più: sesti i valtellinesi

Relax e gare per gli sportivi veterani

Sesti i valtellinesi alle Olimpiadi 60&Più.  Gli sportivi medagliati sono Andreina Corvi, Giovanni Morelli, Gina Pedretti, Mirella Trotti, Luciano Rech e Margherita Vitali.

Olimpiadi 50&Più: gare e relax

Sport, relax e convivialità si sono confermati gli ingredienti di successo delle Olimpiadi 50&Più. Si tratta di un evento nazionale itinerante che quest’anno ha fatto tappa in Calabria. Dal 10 al 18 settembre i ‘veterani’ provenienti da tutta Italia si sono cimentati nelle diverse discipline sportive previste dalle Olimpiadi.

La squadra valtellinese

La rappresentanza valtellinese si è distinta per i risultati ottenuti, nonché per la sportività e la voglia di divertirsi. Per la provincia di Sondrio i partecipanti sono stati in tutto 21: Silvana Bassi, Marisa Bonesi, Davide Ciapponi, Umberto Ciapponi, Andreina Corvi, Gianni De Stefani, Alba Dei Cas, Simona Martinalli, Remo Martinoli, Giovanni Morelli, Adele Mozzi, Italo Patriarca, Gina Pedretti, Luciano Rech, Fausto Rossi, Irma Rossi, Dino Succetti, Mirella Trotti, Elsa Vanotti, Santina Vanotti e Margherita Vitali.

Sesto posto assoluto e… medaglie

I nostri sportivi hanno ottenuto uno splendido 6° posto assoluto sul totale delle 39 province italiane partecipanti e 12 medaglie. Mirella Trotti ha vinto 4 medaglie: oro nel nuoto stile rana, argento nella maratona, bronzo nella marcia e bronzo nella bicicletta. Luciano Rech ha conquistato 3 medaglie: oro nel nuoto stile rana, argento nella marcia e argento nella maratona. Mariuccia Vitali ha vinto 2 medaglie: oro nella marcia e oro nella maratona. Andreina Corvi è stata bronzo nella maratona, Gina Pedretti bronzo nelle bocce e Giovanni Morelli argento nelle bocce). Inoltre, Mirella Trotti e Luciano Rech si sono entrambi messi in evidenza anche aver ottenuto rispettivamente il 6° posto assoluto nella categoria donne e il 7° posto assoluto nella categoria uomini.