Lyophyllum loricatum

Nome Lyophyllum loricatum
Nome Latino Lyophyllum loricatum
Famiglia Tricholomataceae
Periodo Estate – autunno
Gruppo Funghi

Lyophyllum loricatum

CAPPELLO
Di colore castano chiaro, è convesso, poi espanso. Va dai 4 ai 12 centimetri di diametro. Margine intero e involuto. 

LAMELLE
Di colore bianco, poi tendenti al giallino, sono annesse al gambo e possono essere più o meno fitte. Il nome deriva proprio da queste, dal greco lyo (liberare) e phyllon (lamella). 

GAMBO
Di colore grigio in basso, più bianco in alto, è cilindrico e forma cespi con altri gambi. 

CARNE
Di colore bianco. Soda, tenace, consistente. Profumo molto gradevole, simile alle nocciole. 

DISTRIBUZIONE
Cresce tra l’estate e l’autunno in modo per lo più cespitoso. Lo si trova nei boschi di latifoglie ma anche in quelli misti o nei prati e giardini. 

COMMESTIBILITA’
Buona. 

ATTENZIONE
Le informazioni contenute in questa pagina sono solo di tipo divulgativo e non possono, da sole, essere utilizzate per una corretta identificazione del fungo. In caso di dubbi, si consiglia di far visionare i funghi raccolti agli Ispettorati Micologici.