LA NOSTRA CAMPIONESSA ROBERTA CIAPPINI ANCORA UNA VOLTA SUL PODIO CON UN TEMPO DI 20,19

 

 

 

In campo femminile una superba ROBERTA CIAPPINI  (Recastello Radici Group) taglia prima il traguardo in Località Pioda con il tempo di 20’19” abbassando il tempo dello scorso anno di oltre due minuti davanti alle combattive Sara Asparini (vincitrice della prima edizione) e Gisella Beretta.

 

 

OinUP, buona la prima. La pioggia non ha fermato il popolo delle corse in verticale che, giovedì sera, si è ritrovato ad Ardenno per l’edizione 2019 della Pietro Verical.

259 concorrenti

Ancora una volta condizionata da un meteo inclemente, la prima tappa del circuit no profit della Bassa Valtellina ha visto ai nastri di partenza 259 concorrenti. Nonostante lo scopo benefico e la formula non agonistica, nelle posizioni di testa è stata bagarre con l’azzurrino di skialp Daniele Corazza (Team Crazy Idea) sempre alla testa del gruppo sin dai primi metri. Il forte atleta di Regoledo di Cosio è riuscito ad abbassare il tempo dello scorso anno fatto registrare da Filippo Curtoni, quest’anno secondo, di 10 secondi. Sul podio con loro è salito un altro scalatore orobico di talento, Davide Zugnoni.