AGLI AMICI DI CEVO
In queste funeste e tristi giornate infestate da un nemico invisibile quale è il “coronavirus” si sono riscontrati atteggiamenti unificatrici rilevando un senso di aggregazione e di amorevole sostegno umano.; uniti per uno scopo finale: sconfiggere il virus. Con tali atteggiamenti, paradossalmente, abbiamo riscoperto il senso di unione; ci siamo trovati l’un l’altro pronti ed uniti ad affrontare tale devastante malattia. Da ogni parte della nostra bella Italia si è riscontrata una espressa solidarietà facendo capire che l’unione fa la forza.
Vi è una canzone a noi molto cara che rappresenta il nostro . modo di intendere la fratellanza e l’unione tra persone.
AMICIZIA è dare agli altri ciò che di più bello si ha.
                  AMICI MIEI
Cantiamola insieme prendendoci virtualmente per mano finendo con un abbraccio solidale.