Civo. Confermati 4 casi di Covid nella Rsa di Roncaglia
15 Aprile 2020 Bassa Valtellina

CIVO – Confermata la positività al Coronavirus di quattro ospiti della Rsa di Roncaglia di Civo.
Alcuni giorni fa erano stati eseguiti i tamponi e i risultati, giunti per quattro dei cinque campioni prelevati, hanno confermato i sospetti: la direzione della struttura – al manifestarsi dei primi sintomi – si era mobilitata, contattando l’Ats, al fine di isolare l’ipotetico nucleo di contagio dagli altri ospiti, 55 in totale gli anziani residenti all’interno della Rsa.
La Casa di riposo aveva, già da tempo, limitato gli accessi da parte di familiari e volontari, e applicato le linee guida emergenza Covid-19 emanate dalla Direzione Sanitaria di Sacra Famiglia – fondazione che gestisce la struttura – in ottemperanza alle disposizioni regionali e governative.
Anche prima del manifestarsi dell’emergenza la struttura aveva provveduto a rifornire il personale dei dispositivi di protezione individuale previsti in questi casi. Per aumentare i livelli di sicurezza, inoltre, ogni operatore è stato sottoposto alla misurazione della febbre e, in caso di temperatura superiore a 37.5°, rimandato a casa con l’indicazione di contattare il medico curante.